A chi non piace l’atmosfera autunnale?

Le foglie che ingialliscono e rendono soffici i nostri passi, le caldarroste, il piumino sul letto, Halloween… Che voglia di divano e tisana calda, eh?

Dai, resisti: se da un lato l’autunno è sinonimo di pigrizia, complici anche le giornate più corte e le temperature più basse, dall’altra è sinonimo di rinascita, in natura come nella vita. È questo il momento giusto per ricaricarci tornando a fare tutte quelle cose che ci aiutano a mantenere il benessere!

Riprendiamo l’attività fisica

Sicuramente una di queste è ricominciare con un po’ di movimento: può essere la palestra, la piscina, lo sport preferito, ma sicuramente anche una bella camminata (sapete quanto io ne sia appassionata)! Anche solo 20 minuti al giorno – per cominciare – fanno tanto bene al fisico, ma aiutano anche la mente a sgombrare i pensieri pesanti e a ritrovare nuovo entusiasmo.

Insomma, è il toccasana perfetto per corpo e spirito!

Scegliamo pasti sazianti e completi

Molti di noi sono tornati alla solita routine di tutti i giorni, in cui la fretta e l’orologio da guardare in continuazione non aiutano a migliorare la forma fisica.

Che fare, allora, quando siamo di corsa ma non vogliamo rinunciare a mangiare sano e – perché no – a perdere anche qualche chilo?

Io mi affido a Complete d-eat : un pasto completo dal punto di vista nutrizionale, che mi permette di saziarmi con sole 200 calorie, evitando junk food e corse folli contro il tempo. Per me è la soluzione più comoda e anche la più sana, visto che mai e poi mai avrei tempo di cucinare come facevo quando avevo più tempo libero!

Potenziamo la nostra skincare con i booster

In autunno, io riprendo la skin care completa che magari, in estate, a causa del caldo o delle ferie tendo a dimenticare di tanto in tanto: detersione completa con latte e tonico quindi, e scrub settimanale per rimuovere le cellule morte senza irritare la pelle. 

Via via che la stagione fredda si avvicina, arricchisco il mio siero idratante: infatti, grazie alla capacità di quest’ultimo di veicolare il prodotto successivo in profondità, posso aggiungere le virtù di un booster illuminante al mattino, che mi protegge anche dall’inquinamento e dagli agenti atmosferici, e di uno riequilibrante alla sera, per restituire alla pelle quella freschezza di cui ha bisogno, spegnendo i rossori e spazzando via le impurità.

Infine, dal momento che sentirmi bene con me stessa è qualcosa cui non posso rinunciare, cerco di non farmi mai mancare quello a effetto lifting naturale, che alterno agli altri due: una vera bomba!

Chiudo la mia skincare, come sempre, con la crema finale più adatta al mio tipo di pelle.

Labbra e mani troppo secche: attenzione all’effetto fake!

Al mattino e alla sera, in anticipo sul freddo e sul vento sempre più incalzanti, cerco di prendermi cura delle labbra; con o senza mascherina, hanno bisogno di un’idratazione speciale già in questa prima fase di abbassamento delle temperature.

Vi è capitato – nonostante l’uso di burrocacao di tutte le marche – di continuare a sentire le labbra secche? Succede spesso anche con le mani, e capita perché molte creme in commercio, così come tanti burrocacao, danno inizialmente la sensazione di essere idratatǝ, ma poi seccano ancora di più.

Si tratta del famigerato “effetto fake” che porta labbra e pelle a disidratarsi a mano a mano che spalmiamo prodotti poco affini con la nostra pelle. Più li spalmi, più la pelle si secca!

Per fortuna ho capito come evitare questo spiacevole effetto: ricorro al mio irrinunciabile balsamo labbra, che le nutre e protegge anche nelle giornate più ventose… a prova di freddo e mascherine!

E tu, stai riprendendo a poco a poco le sane abitudini che sono solite donarti benessere in questa stagione? Posso aiutarti a farlo nel modo più corretto: basta compilare il form in calce al mio blog per richiedere una consulenza gratuita: possiamo recuperare su tanti fronti, anche se d’estate ti sei lasciatǝ un po’ andare!

Ti aspetto con un tè caldo!

A presto,

Caterina