Ogni domenica, su zoom, con alcune colleghe organizziamo incontri tematici per parlare di benessere naturale. Siamo sempre aperte ad accogliere le richieste di chi partecipa in fatto di argomenti da trattare. Bene, siamo a gennaio: va da sé che nella top 5 delle richieste ci siano dieta e detox, vero?

Come scrivevo nello scorso post, gennaio è il mese dei buoni propositi, e quello che riguarda la dieta, è sicuramente tra i più gettonati.

Perché a gennaio sentiamo la necessità di rimetterci in forma?

Innanzitutto perchè le feste, con o senza lockdown, sono sempre un attentato alla nostra forma fisica: ci concediamo piccoli o grandi sgarri e quando arriva la resa dei conti si sente il bisogno di correre ai ripari.

Forse però dovremmo invertire il paradigma:  non conta tanto ciò che mangiamo tra Natale e Capodanno, ma quello che mangiamo tra Capodanno e Natale!

erbe in tavola

Questo vuol dire che bisogna impegnarsi ad avere un regime alimentare equilibrato tutto l’anno.

 Io sono una grande fan di questa “teoria”: durante tutto l’anno provo ad alimentarmi in maniera corretta ed equilibrata, con qualche sgarro ogni tanto, lo ammetto! Non ho mai amato le diete drastiche e proibitive concentrate in periodi brevi, pesanti dal punto di vista sia fisico che psicologico.

Poi però le feste (o altri sgarri) arrivano anche per me,e a Natale è tutto più buono (o sembra così solo a me?), e allora mi ritrovo spesso ad aver bisogno di una remise en forme, o almeno di un periodo di detox.

Il mio primo asso nella manica è semplice e intuitivo: non si può raggiungere nessun obiettivo senza un’alimentazione corretta e un’attività fisica adeguata. Per cui dopo gli sgarri io torno “a regime”: parto da un detox alimentare eliminando dolci, fritti, piatti elaborati, e schifezze varie.

Un giorno a settimana faccio una dieta liquida, in genere il lunedì che mi aiuta ad affrontare la settimana con più energia.

Ogni giorno mi ritaglio del tempo per fare almeno un’ora di passeggiata veloce, portandomi dietro il mio cane, che per fortuna sembra ben felice di farmi compagnia!

Nessuna dieta lampo, quindi, solo un po’ d’attenzione.

In più, per depurarmi davvero, faccio ricorso ad alcuni prodotti.

Lo dico subito: impariamo a diffidare dai prodotti che promettono miracoli: certe cose vanno utilizzate con cognizione di causa e inserite in un regime alimentare corretto ed adeguato.

Per fare pulizia dall’interno e dare una mano al fegato così oberato di lavoro, io combino due integratori che aiutano proprio a depurare l’organismo che così elimina meglio le tossine: uno in capsule, e un drink da diluire in acqua.

Mi aiutano a riavviare il metabolismo e a drenare i liquidi, quindi costituiscono la base senza la quale è inutile approcciarsi a un periodo di dieta e detox.

Complete D-Eat

Nell’arco della settimana poi scelgo di sostituire qualche pasto con il Complete D-eat che mi supporta con tutti i micro e macronutrienti di cui necessito e contiene solo 200 calorie: io lo adoro! Il Complete poi è un ottimo sostitutivo del pasto quando mi capita di dover pranzare fuori: piuttosto che mangiare un tramezzino in fretta e furia, sciolgo il mio Complete in un succo o in del latte vegetale: mi aiuta a restare sazia senza continuare a spiluccare durante la giornata.

Nel caso in cui l’obiettivo dovesse essere quello di perdere peso più in fretta si possono sostituire con il Complete D-eat fino a due pasti al giorno, senza rinunciare a tutte le sostanze nutritive di cui abbiamo bisogno.

Olio denti

E poi io non rinuncio mai alla mia piccola pratica di detox mattutino, perché il detox comincia dalla bocca! Da quando ho scoperto l’antica tradizione ayurvedica dell’oil pulling (la trovi descritta in questo post), non posso più farne a meno.

La vecchia abitudine di bere appena sveglia (rimandando così di nuovo in circolo le tossine) è stata sostituita da questa pratica millenaria che ho scoperto qualche anno fa ma e che mi ha cambiato il risveglio-mai più senza olio denti, del resto lo sanno tutti che il mattino ha l’olio in bocca!

Solo piccole dritte, anche scontate, che però mi tengono in forma tutto l’anno e che mi supportano nei momenti in cui necessito di leggerezza e slancio.

E così proprio mentre scrivo questi consigli, saluto snack e dolciumi, mi infilo le scarpe da jogging e mi preparo a una bella camminata rigeneratrice e a una cena leggera. Da oggi comincia ufficialmente il mio periodo di dieta e detox!