Finalmente abbiamo ricominciato a organizzaci per le vacanze, per rivedere le persone care o semplicemente per andare dove abbiamo sempre desiderato andare, senza stress.

Io ho sempre viaggiato tanto, sia per brevi che per lunghi periodi e adesso che sto riprendendo, facendo viaggi di pochi giorni in posti differenti, l’organizzazione sensata della valigia è fondamentale!

Che decida di prendere l’aereo o l’auto, è essenziale per me avere tutti i prodotti che fanno parte della mia routine per il viso e per il corpo in formato da viaggio: pesano poco e non rinuncio al mio benessere completo.

La skin care completa del viso, in formato prête a porter!

Tempo fa avevo parlato di quanto siano importanti tutti gli step per una corretta skin care del viso: dalla detersione alla crema finale, ogni passaggio è essenziale perché quello successivo sia il più efficace possibile.

Ecco perché mattina e sera, dopo aver risciacquato il viso col latte detergente, passo il tonico che riequilibra il PH e poi applico il siero e la crema più adatte al mio tipo di pelle (la mia è mista con la classica zona T più impura). Diciamo che questi prodotti possono costituire la base per una buona skincare di partenza. Soprattutto in vacanza, io per prima non salto mai questo rituale: dura pochi minuti e mi assicura una pelle sempre fresca e tonica, anche sotto il sole.

Vacanze brevi o lunghe ferie rilassanti? Scegli il formato migliore per viaggiare!

Se già sapete che la vostra sarà una vacanza breve, il mio consiglio è di munirvi anche di solari formato viaggio; nel caso in cui possiate concedervi tempi più lunghi di relax (cosa che vi auguro con tutto il cuore!), meglio optare per il formato normale perché, si sa, coi solari non bisogna lesinare: vanno applicati più volte al giorno in quantità abbondanti, persino se andrete in crociera in mezzo ai fiordi! 

Prenditi cura del corpo e dei piedi, anche in vacanza

Al rientro, dopo una bella doccia rigenerante, è d’obbligo prendersi cura anche della pelle del corpo e dei piedi. Di questi ultimi vi ho già raccontato le mie dritte per intervenire su talloni screpolati e piedi secchi, ma lo stesso vale per gambe, gomiti, schiena e tutte quelle zone messe a dura prova dal sole o dal sudore.

Anche per queste aree delicate e altrettanto importanti, ricorro al formato da viaggio: in meno di 50 ml mi prendo cura di corpo, mani e piedi!

Detergenti sostenibili da viaggio: una scelta per il tuo benessere e per quello dell’ambiente

E per la detersione? Che faccio, mi affido alla fortuna sperando di trovare in hotel prodotti che non solo mi piacciano, ma che siano anche sostenibili per l’ambiente?

Preferisco giocare d’anticipo e scegliere solo ciò che so essere rispettoso sia della mia pelle che dell’ambiente, senza chimica di sintesi, profumi, microplastiche o schiumogeni aggressivi.

Fuori casa poi, da quando ho scoperto la mousse detergente delicata Stay Fresh, ho sostituito le salviettine umidificate per l’igiene intima, così poco sostenibili e spesso contenenti ingredienti non ben identificati all’interno. Soprattutto con la salute delle zone intime non c’è affatto da scherzare!

Le mie amiche non ne fanno più a meno: in ufficio, in ferie, in treno, è la risposta perfetta a chi trascorre tante ore fuori casa.

Beauty travel set: tanti prodotti, una soluzione unica (in tutti i sensi!)

A questo punto già ti sento: “Ok Caterina, è bello sapere come regolarci per viaggiare con tutto l’occorrente per il nostro benessere, ma questi ci sembrano tanti prodotti! Non c’è una soluzione più semplice?”

È proprio qui che ti volevo! Per non rinunciare proprio a niente, ho la soluzione perfetta per te:

il travel set completo da viaggio! In questo modo potrai prenderti cura di te dalla testa ai piedi, passando anche per i denti. E poi non dire che non ti penso! :)

Detto questo, è chiaro che ciascunə ha esigenze profondamente diverse in termini di pelle: se ti va, scrivimi tramite il form che trovi in calce al mio blog, e sarò felice di indicarti i prodotti più adatti al tuo specifico benessere!

A presto (ci leggiamo anche in vacanza), 

Caterina